Sostenibilità ambientale per le nostre nettarine

La produzione di un frutto ecosostenibile passa attraverso piccole e grandi scelte aziendali.
L’azienda agricola Ridolfi mette in atto diverse soluzioni e pratiche agronomiche atte al miglioramento dell’ambiente in cui viviamo ed al rispetto delle future generazioni.
Ecco alcune delle tecniche adottate in azienda:

Difesa delle Colture

Lotta integrata
Tutte le produzioni sono difese da parassiti e funghi secondo i principi indicati nei disciplinari dei Lotta Integrata della Regione Emilia Romagna, questo permette anche l’ottenimento della certificazione IGP.

Puffer® per Confusione Sessuale
Questo metodo di lotta biologico ci viene in soccorso per la gestione delle popolazioni di lepidotteri. L’installazione dei Puffer®, una bomboletta spray collegata a un timer che distribuisce feromoni, permette una efficace difesa biologica delle colture garantendo una protezione costante dei frutti. Al contrario dei dispenser di vecchia generazione “usa e getta”, questo innovativo metodo è completamente riutilizzabile, non lascia residui nei nostri campi e ci fornisce la possibilità di ridurre i trattamenti chimici sulle nostre colture.

Applicazione dei Fitofarmaci ad Emissione Controllata®
Ridurre l’acqua distribuita per veicolare i trattamenti
e limitare il consumo di agrofarmaci è un dovere che la moderna agricoltura si deve imporre. A tale scopo sull’atomizzatore aziendale è stato installato un innovativo metodo di distribuzione a intermittenza. Questo sistema, tramite l’apertura e la chiusura di elettrovalvole, permette notevoli riduzioni di prodotto, di almeno un 25%, e acqua distribuita sulla vegetazione.

Dati Meteo
Tre moderne stazioni meteo ubicate nei diversi fondi aziendali permettono un efficace raccolta dei dati ambientali e dei parametri fisiologici delle piante. Tali dati sono utilizzati, tramite specifici software, per ottimizzare le risorse aziendali come la gestione dei trattamenti fitosanitari, se e quando distribuire agrofarmaci in maniera corretta e col giusto timing, o per la gestione della frequenza degli interventi irrigui e della loro portata.

Risparmio Idrico e nutrienti

Efficienza Irrigua
L’irrigazione delle colture è fatta utilizzando ali gocciolanti posizionate ai lati della pianta. Con questo metodo oltre il 98% dell’acqua distribuita viene utilizzata dalle piante evitando così fenomeni di lisciviazione degli elementi nutritivi nel sottosuolo.

Nutrienti e fertilità del suolo
Grazie alla collaborazione con AGQ ITALIA srl da anni vengono svolte in azienda analisi chimico fisiche mirate su campioni di terreno, soluzioni fertilizzanti, soluzione circolante e foglie. L’azienda utilizzando un moderno sistema di fertirrigazione con l’apporto di soluzione nutritiva tramite ala gocciolante; grazie anche ai risultati analitici di AGQ labs, nei nostri campi si apporta sempre la corretta quantità di elementi nutritivi ed acqua in base alle reali necessità della coltura e di ogni singolo appezzamento. Questo sistema permette all’azienda di produrre frutta ecosostenibile, senza rinunciare alla qualità finale del prodotto.

Risparmio Idrico
Due vasche di recupero per acqua piovana, per un totale di oltre 22000lt, permettono un notevole risparmio idrico sull’utilizzo di acqua nei trattamenti aziendali evitando attingimenti da pozzi o acquedotto.

CO2 ed Energie Rinnovabili

Due moderni carri raccolta elettrici permettono l’abbattimento delle emissioni di Anidride Carbonica CO2 durante le operazioni di raccolta estiva e potatura invernale. L’impianto fotovoltaico installato sul centro aziendale permette la ricarica dei mezzi aziendali, carri raccolta e muletti elettrici.

Solare Termico
L’acqua calda del centro aziendale viene prodotta attraverso un sistema di pannelli solari termici che limitano così l’utilizzo di energia da fonti esterne all’azienda.

Innovazione

Reti Antinsetto
Oltre 5ha di superfici sono protetti dai afidi, lepidotteri e cimice asiatica attraverso una rete antinsetto a copertura di tutto il perimetro dell’appezzamento.

Reti Antigrandine Fotoselettive
In azienda sono installate oltre 10 ettari di reti antigrandine fotoselettive. Il loro scopo, oltre a proteggere la frutta dalle avversità atmosferiche, è nel contempo aumentarne grado zuccherino, colorazione e calibro per ottenere così la massima qualità che le piante ci possono offrire.

Progetto Stony Hard
Grazie alla collaborazione tra AOP Italia, CREA FRF di Forlì e Agricola Ridolfi, in azienda sono state messe a dimora nuove selezioni di pesco con polpa Stony Hard con lo scopo di darne una valutazione agronomica. Questa particolare caratteristica della polpa, dura e croccante, permetterà alle future varietà di pesco un allungamento della vita del frutto sulla pianta ed una più lunga conservazione post raccolta.

Per informazioni sull’azienda e sui nostri prodotti